Migliore Cyclette Ellittica – Guida e Recensioni

Nella guida di oggi scopriremo insieme qual è la migliore cyclette ellittica, e quali sono i fattori più importanti per sceglierla.

Nel campo dell’home fitness non esiste uno strumento così versatile ed efficace. L’ellittica, infatti, è una cyclette scelta da tantissime persone diverse, dagli atleti che desiderano allenarsi in modo professionale fino ad arrivare a chi deve fare riabilitazione. Questo per via del fatto che l’attrezzo in questione è l’unico che riesce a mixare sia la bici, sia le passeggiate, ed è fantastico per riscaldare tutte le fasce muscolari.

Come se non bastasse già questo, il cosiddetto cross trainer favorisce il mantenimento di una postura corretta ed è perfetto anche per chi soffre di qualche problemuccio alle articolazioni. Infine, è un autentico spasso da “cavalcare”!

Qual è la migliore cyclette ellittica?

IMMAGINEPRODOTTOVOTOPREZZO
Klarfit Myon Cross 12 Kg Klarfit Myon Cross 12 Kg
9.7
Vedi su Amazon
Klarfit Capital Sports Helix Air Klarfit Capital Sports Helix Air
9.5
Vedi su Amazon
Capital Sports Helix Star Capital Sports Helix Star
9.1
Vedi su Amazon
Toorx Chronoline ERX 700 Toorx Chronoline ERX 700
8.8
Vedi su Amazon
Klarfit Ellifit FX 250 Klarfit Ellifit FX 250
8.6
Vedi su Amazon

Recensioni delle migliori cyclette ellittiche

1. Klarfit Myon Cross 12 Kg

Una delle più economiche

Una delle più economiche

Una delle più convenienti ed economiche sul mercato, ideale se non vuoi spendere molto.

Se stai cercando la migliore bicicletta ellittica per rapporto fra qualità e prezzo, di sicuro apprezzerai tantissimo la Myon Cross della Klarfit. Si tratta di un modello con un volano molto pesante e robusto, con massa da 12 chili, e ti dà la possibilità di selezionare 8 livelli di resistenza differenti. Inoltre, pur non essendo pieghevole, è abbastanza compatta e non rappresenta assolutamente un ingombro impossibile da gestire.

Quali sono le altre qualità di questo modello? La Myon Cross può reggere utenti fino a 100 chilogrammi e ha un comodo display che ti permette di tenere sotto controllo tutti i dati più importanti. Ti parliamo ad esempio delle calorie bruciate, del tempo di allenamento, della distanza percorsa e delle frequenze cardiache. Purtroppo, però, non ha nessun programma di allenamento preimpostato, ma su questa fascia di prezzo è davvero difficile pretendere di più.

Noi l’abbiamo testata e siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla silenziosità della cinghia e dall’adattabilità dell’attrezzo. Tutti la possono usare, anche chi ha qualche scricchiolio alle articolazioni, o chi desidera perdere quei chiletti di troppo che si trascina da tempo. Però non è adatta per le sessioni di training intensive, dato che non è stata progettata per gli atleti e i professionisti!

PRO
  • Prezzo davvero conveniente
  • Stabile e cinghia silenziosa
  • Volano pesante e 8 livelli di resistenza
  • Utilizzabile da chiunque
CONTRO
  • Non ha nessun programma preimpostato
  • Non è adatta per gli allenamenti intensivi

2. Klarfit Capital Sports Helix Air

Compatibile con l'app KINOMAP

Compatibile con l’app KINOMAP

Costa un po’ di più ma ti consente di collegare il tablet con l’app KINOMAP, per aggiungere un pizzico di divertimento in più.

Ad un livello superiore, rispetto alla precedente, troviamo la Helix Air della Klarfit. È vero che ha un costo più alto, però offre addirittura 24 livelli di resistenza selezionabili. Il volano è come sempre da 12 chili, quindi dimostra una discreta stabilità e una certa fluidità della pedalata, e la cinghia scorre liscia garantendo anche il silenzio e la pace dei sensi quando la usi.

Una delle sue principali caratteristiche è la possibilità di connettere il tablet e di utilizzarla in combinazione con l’app KINOMAP. In sintesi, ti permette di simulare dei percorsi podistici sullo schermo del tablet, e di ottenere così un grado di immersione molto più profondo e divertente. Naturalmente potrai tenere d’occhio tutti i valori relativi alla tua sessione di allenamento, compresa la frequenza cardiaca, per via della presenza dei sensori palmari sui manubri.

Facilissima da montare e spassosa da usare, la Klarfit ha rispettato appieno le nostre aspettative, anche se non è perfetta. Nello specifico, le plastiche non sono di qualità professionale, soprattutto per quanto riguarda gli attacchi della pedaliera, con le viti che vanno strette per mantenere la pedalata fluida. Di contro, è particolarmente stabile e sfrutta la fotocamera del tablet per simulare i movimenti su KINOMAP!

PRO
  • Puoi usarla in combinazione con KINOMAP
  • Molto stabile e piuttosto silenziosa
  • Addirittura 24 livelli di resistenza selezionabili
CONTRO
  • Plastiche non di qualità eccelsa
  • Le viti tendono ad allentarsi con l’uso

3. Capital Sports Helix Star

La top di gamma

La top di gamma

La top gamma della nostra lista, per lo sportivo che non deve chiedere mai. Ha un volano super pesante, 32 livelli di resistenza e puoi usarla con tablet e KINOMAP.

Questa ellittica è una cyclette professionale, progettata per chi desidera spremere al massimo lo strumento, per ottenere prestazioni al top. Diciamo che lo si capisce già dal prezzo, non esattamente economico, visto che costa più di 1.000 euro. Se puoi permetterti una spesa del genere, però, ti assicuriamo che ti innamorerai di questo cross trainer, per via delle sue caratteristiche tecniche eccezionali.

Per prima cosa, ci troviamo di fronte ad uno strumento che offre ben 32 livelli di resistenza impostabili dall’utente, così da andare incontro anche alle pretese di sfida più elevate. Inoltre, la Helix Star ha un computer di bordo tecnologico con un display di dimensioni superiori alle medie. Essendo una top gamma, potrai ovviamente posizionare il tablet sul supporto apposito e connetterlo via Bluetooth alla cyclette, sfruttando tutte le potenzialità dell’app KINOMAP!

Potrai ad esempio simulare dei percorsi reali, e sfidare altri utenti grazie alla funzione multiplayer. In secondo luogo, questa è un’ellittica orbitale: vuol dire che il volano si trova di fronte e non dietro, il che garantisce una pedalata molto più fluida e sicura per la salute delle articolazioni. Le sfide che potrai affrontare con questa cyclette ellittica sono pazzesche, considerando la presenza di una massa volano da 20 chili.

PRO
  • Il top per chi desidera livelli di sfida impegnativi
  • Connettività Bluetooth e compatibilità con app KINOMAP
  • Volano da 20 chili e 32 livelli di resistenza selezionabili
  • Ideale per non sforzare le articolazioni
CONTRO
  • Prezzo davvero alto
  • Piuttosto ingombrante

4. Toorx Chronoline ERX 700

Seconda miglior scelta

Seconda miglior scelta

Altra top gamma, con un computer avanzato dotato di svariati programmi in memoria, e si tratta pure di una cyclette ellittica pieghevole (un caso più unico che raro).

Lo spazio a casa è quello che è? Poco male, perché potrai optare per la Toorx Chronoline ERX 700, una cyclette ellittica pieghevole di fascia alta. Ci troviamo di fronte ad un attrezzo molto particolare, con la pedaliera che scorre sopra un doppio binario, che potrai sollevare quando avrai finito di usarla. In sintesi, pur essendo richiudibile, da aperta assicura quella stabilità necessaria per poterla utilizzare senza rischi per le articolazioni e in tutta comodità.

Noi abbiamo apprezzato soprattutto le ampie dimensioni della pedaliera, insieme alla silenziosità dell’apparecchio. Vorremmo poi farti notare la presenza di un computer di bordo che sembra uscito da una navicella della NASA, super accessoriato e con diversi programmi preimpostati in memoria (incluse 4 opzioni HRC). La massa del volano è molto pesante (18 chili), e potrai selezionare fino a 32 livelli di resistenza differenti, mentre la portata massima si attesta sui 130 chilogrammi.

Certo, è un’ellittica professionale e quindi richiede un discreto sacrificio economico, però è difficile trovare apparecchi di questa levatura, soprattutto nel settore dei modelli pieghevoli. Solida e robusta, silenziosa ed efficace, la Toorx Chronoline è il top anche per chi desidera salvaguardare la propria postura e le articolazioni!

PRO
  • Massa volano da 18 chili
  • È un modello pieghevole
  • 32 livelli di resistenza impostabili
  • Ha tantissimi programmi preimpostati in memoria
  • Qualità costruttiva top gamma
CONTRO
  • Il prezzo è piuttosto elevato

5. Klarfit Ellifit FX 250

Scelta economica

Scelta economica

Poco costosa ma “sincera”, la Ellifit è un’ottima alternativa per chi desidera spendere meno!

Abbiamo deciso di chiudere con un’altra cyclette ellittica della Klarfit, con un prezzo abbordabile e di qualità. La Ellifit FX 250 ti consente di regolare 8 livelli di resistenza, ha un volano da 8 kg ed è in grado di supportare un peso massimo pari a 110 chilogrammi. In secondo luogo, ha un piccolo computer di bordo ma privo di alcun programma preimpostato, come avviene in tutte le ellittiche di fascia media.

Naturalmente dal display potrai consultare tutti i dati più importanti sulla tua sessione di training, dalla velocità fino alle calorie consumate, o la frequenza cardiaca. C’è anche una modalità che ti consente di visualizzare uno dopo l’altro tutti i valori rilevati dal computer, visto che lo schermo è piuttosto piccolo e non consente una visione d’insieme. Infine, i materiali sono di buona qualità e la pedalata è piuttosto fluida.

Si tratta di un attrezzo progettato per gli allenamenti casalinghi non troppo intensi, è abbastanza compatto e ha i piedini foderati in gomma, così da proteggere i pavimenti delicati. In conclusione, non è la migliore in circolazione ma un buon compromesso per chi parte da pretese contenute!

PRO
  • Solida e ben costruita
  • Silenziosa, stabile e affidabile
  • Il prezzo è abbordabile
CONTRO
  • Non ci sono programmi preimpostati
  • I pedali offrono una superficie con poco grip

Conclusioni

C’è una ellittica cyclette per tutti i gusti, e se non hai il tempo per leggere le recensioni apprezzerai questo piccolo riepilogo!

  • Klarfit Myon Cross: una delle più convenienti ed economiche sul mercato, ideale se non vuoi spendere molto.
  • Klarfit Helix Air: costa un po’ di più ma ti consente di collegare il tablet con l’app KINOMAP, per aggiungere un pizzico di divertimento in più.
  • Capital Sports Helix Star: la top gamma della nostra lista, per lo sportivo che non deve chiedere mai. Ha un volano super pesante, 32 livelli di resistenza e puoi usarla con tablet e KINOMAP.
  • Toorx Chronoline: altra top gamma, con un computer avanzato dotato di svariati programmi in memoria, e si tratta pure di una cyclette ellittica pieghevole (un caso più unico che raro).
  • Klarfit Ellifit FX 250: poco costosa ma “sincera”, la Ellifit è un’ottima alternativa per chi desidera spendere meno!

La cyclette ellittica Diadora

Vorremmo citare anche la Diadora, presente sul mercato delle ellittiche con la sua Fitness De3. Purtroppo il modello attualmente non è disponibile, ma potrebbe esserlo in futuro, perciò ti consigliamo di tenerla in considerazione. Il motivo? Ha un prezzo conveniente ed è fatta su misura per gli allenamenti domestici senza grandi pretese, è semplice da montare e piuttosto silenziosa.

Come scegliere la migliore cyclette ellittica

1. Resistenza

Nel settore delle ellittiche di fascia media il volano difficilmente supera una massa da 8 chili, mentre in quelle top gamma ci si può spingere anche a 18 o 20 chili. Un discorso simile va fatto per i livelli di resistenza: generalmente sono 8, ma in certi casi si può arrivare addirittura a 32. Chiaramente più livelli disponibili equivalgono ad un grado di sfida potenzialmente più elevato e coinvolgente.

2. Tipologie di volano

Prima di continuare, sappi che esistono due tipologie di volano: quello anteriore e la massa posteriore. Il primo lo troviamo soltanto nei modelli top gamma, e consente di ottenere una pedalata non solo più fluida, ma anche più complessa, quindi adatta per gli esperti. Il volano posteriore, invece, è meno impegnativo ma anche meno ingombrante, ed è perfetto per i neofiti dell’home fitness!

3. Struttura e ingombro

Se hai letto le nostre recensioni, sai già che la maggior parte dei cross trainer ha un telaio fisso e dunque un ingombro maggiore. Ci sono alcuni modelli di cyclette ellittica pieghevole come la Toorx Chronoline ERX 700, ma sono piuttosto rari. Di contro, sono i più indicati se vuoi risparmiare spazio quando finirai di usare l’attrezzo.

4. Computer e programmi

Sappi che nel settore delle ellittiche i computer di bordo sono quasi sempre spartani, dunque si limitano ad un display sul quale potrai consultare tutti i dati dell’allenamento in corso. In sintesi, è raro trovare dei cross trainer accessoriati con dei programmi salvati in memoria, e comunque in quel caso dovrai spendere cifre superiori ai 1.000 euro. Però anche i modelli basici montano le piastrine palmari per rilevare la frequenza cardiaca, e si tratta di una caratteristica a nostro avviso molto importante.

5. Altre informazioni utili

Ricorda che, al pari di ogni altro modello di cyclette, l’ellittica dovrà essere stabile e costruita con materiali di qualità. Purtroppo nella fascia economica dovrai accettare qualche sacrificio e accontentarti di materiali un po’ “plasticosi”, ma non a discapito della sicurezza. Anche gli apparecchi poco costosi, infatti, sono progettati per assicurarti una buonissima stabilità dell’attrezzo. Ma se le userai pedalando in modo intensivo, per via della loro leggerezza, le ellittiche economiche potrebbero oscillare e diventare pericolose, quindi fai molta attenzione!

Quante calorie si bruciano con la cyclette ellittica?

L’ellittica è una cyclette ideale per dimagrire, soprattutto perché consente di bruciare un quantitativo maggiore di calorie. Si parla di circa 350 kcal per un allenamento da 30 minuti, anche se naturalmente questo valore può cambiare in base al fisico e alla tipologia di metabolismo. Per farti un esempio concreto, un individuo con un peso intorno agli 85 chili consumerà più calorie, intorno alle 400 kcal in mezzora. Viceversa, un utente con un peso di 60 chili ne consumerà di meno (270 circa). Infine, sappi che il calcolo del computer di bordo non è mai preciso al 100%.

Lascia un commento

salapesi.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei